Interviste

JJ Abrams su Star Wars: Episodio IX – nuove strade e l’importanza dei prequel

L’intenzione di J. J. Abrams è quella di far tornare a vivere il franchise di Star Wars in grande, cercando di chiudere la storia iniziata con la fine della trilogia sequel. Una delle critiche più diffuse per Il Risveglio della Forza riguardava l’essere un remake de Una Nuova Speranza – anche se sarebbe più corretto dire che si tratta di una revisione spirituale della trilogia originale, accompagnata da archi narrativi e personaggi del tutto nuovi –  il che ha alimentato l’ansia dei detrattori che Episodio IX possa essere troppo prevedibile.

In ogni caso, J. J. Abrams ha resa chiara una cosa: Episodio IX sarà una storia nuova e originale.
Abrams è stato intervistato di recente dalla BBC assieme a Michael Giacchino, in un programma radio. In questa intervista, Abrams ha volontariamente parlato di come vorrebbe approcciarsi a Episodio IX, in maniera diversa con quanto fatto con Il Risveglio della Forza.

BBC: … Entrambe le serie nelle quali sei impegnato – Star Trek e Star Wars – in qualche modo cambiano la vita alle persone. Non è vero? Bambini e bambine ovunque nel mondo ad un certo punto dicono “Ecco cosa voglio fare. Ecco chi voglio essere.”

J. J. Abrams: Sì, è sicuramente una cosa della quale sono consapevole ora che sto lavorando su Episodio IX – tornando in questo universo dopo aver girato Episodio VII. Penso che dovremmo porci nei confronti della questione con lo stesso atteggiamento che avevamo quando eravamo bambini, quando amavamo i film per quello che erano. Ma allo stesso tempo, dobbiamo pensare di portarli in luoghi dove non sono mai stati, ed è una grande responsabilità. È una cosa molto strana – Michael ha lavorato su film come il Pianeta delle Scimmie, Star Trek e Star Wars, che assomigliano molto a dei sogni. Però non possiamo semplicemente bearci dentro di loro, dobbiamo esplorare nuovi luoghi.

Sembra che la prima cosa che J. J. voglia mettere in chiaro è che no, non dovete aspettarvi che Episodio IX sia un mix tra La Vendetta dei Sith e Il Ritorno dello Jedi con una nuova veste. La decisione di far attingere a Il Risveglio della Forza dai vecchi film è stata presa per far ri-familiarizzare l’audience con le cose che ha amato di Star Wars dopo che il franchise non ha visto un nuovo capitolo per dieci anni. Per quando sarà uscito Episodio IX, il pubblico sarà di nuovo abituato a vedere Star Wars sul grande schermo – e questo significa prendersi l’enorme responsabilità di trovare una storia che possa dare una fine a tutto quanto.
Un thread su Reddit è stato aperto da un utente che ha incontrato di persona Abrams e il suo co-sceneggiatore Chris Terrio, con tanto di foto: l’avviso diceva chiaramente che aveva parlato con Abrams e Terrio, e mentre  ovviamente non potevamo spoilerare niente, c’è stato un riferimento molto interessante alla trilogia prequel:

“Hanno detto che saranno coraggiosi e ci saranno grandi sorprese. Ho avuto come l’impressione che JJ si sentisse in obbligo di riproporre scene iconiche di Star Wars per un pubblico moderno ne Il Risveglio della Forza, e ora sembra che abbiano carta bianca per fare ciò che vogliono. A quanto pare non hanno avuto interferenze da parte di Kathleen o Pablo o dalla Lucasfilm. Episodio 9 sarà anche il film che unirà le tre trilogie e chiuderà il cerchio. Questo è tutto quello che hanno potuto dirmi.”

“Sono preoccupato che la domanda che ho fatto fosse troppo importante. Stavo parlando con Chris e lui si riferiva alla trilogia originale. Gli ho detto di come sono cresciuto con la trilogia prequel, e di come questi fossero stati il mio trampolino di lancio per entrare in Star Wars. Ho chiesto se alcuni elementi dalla seconda trilogia saranno nel 9 e Chris mi ha risposto che li unirà tutti. L’ultimo episodio ci farà capire come tutto si stia sviluppando nello stesso universo e che ci saranno elementi della trilogia prequel nel film. Potrebbero essere a livello visivo o sotto forma di temi ricorrenti – non ha detto esplicitamente che torneranno pianeti o personaggi dai primi tre episodi.”

Interessante notare il fatto che questo film rappresenterà la conclusione sia della trilogia sequel, sia di tutti i film è in linea con la visione che aveva in mente anche Colin Trevorrow:

“Per quando arriveremo a Episodio IX, potremo guardare i film come se fossero uno, tre, sei o nove. È un qualcosa che possa onorare una storia che viene raccontata da oltre quarant’anni… Non voglio lasciare niente al caso, e rispetto ogni aspetto. È un qualcosa che i fan dovranno accettare.”

È possibile che Episodio IX sia il ponte di collegamento tra tutto, o che Abrams e Terrio stiano lavorando su alcuni concept di Trevorrow per creare la loro versione del film. In ogni caso, sembra che Star Wars: Episodio IX dovrà impegnarsi parecchio per stare all’altezza, dopo Gli Ultimi Jedi.

Fonte: starwarsnet.com

Seguiteci sui social per rimanere sempre aggiornati sulle notizie e su altre curiosità del mondo Star Wars:

https://www.facebook.com/GuerreStellari.Net/

https://www.instagram.com/guerrestellari_net/

Il nuovo canale Telegram: @gsnet o tramite link https://t.me/gsnet

Facebook Comments

You Might Also Like

image
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: