Eventi

A New Hope in Concert: le impressioni della redazione

Un momento del cine-concerto A New Hope in Concert.

Prima di imbarcarci nell’hype train di quello che sarà il weekend più importante per tutto il fandom mondiale di Star Wars, avremmo il piacere di condividere con voi le nostre impressioni su Star Wars: A New Hope in Concert, sbarcato per la prima volta in Italia lo scorso 5 Aprile!

La 21th Century Orchestra, 100 elementi e diretta dal maestro Dirk Brossé, ha eseguito tutti i brani composti da John Williams mentre, in contemporanea, nella cornice del Teatro Arcimboldi di Milano veniva proiettato Episodio IV.

Una esperienza assolutamente coinvolgente, caratterizzata da una punta di nostalgia. La 21th Century Orchestra ha eseguito in maniera impeccabile l’intera partitura. L’impressione generale del pubblico spesso era quella di seguire il film, quasi “dimenticando” l’orchestra dal vivo, tanto era ben amalgamata alla pellicola! L’esperienza stessa del cine-concerto, inoltre, permette di realizzare maggiormente quanto anche piccole melodie, quasi impercettibili, siano presenti in molte scene senza nemmeno rendersene consciamente conto.

La nota nostalgica non può essere sottovalutata

Molti avranno rivissuto la magia di vedere Episodio IV su grande schermo dopo tanti anni, altri hanno vissuto questa emozione per la prima volta.

Unica pecca, forse, la mancata esecuzione dal vivo della Cantina Band!

In un’epoca in cui il rock e il pop erano protagonisti assoluti della scena musicale mondiale, John Williams è stato l’eccezione. Ha aperto la strada a un mondo completamente nuovo. Un mondo in cui il classico può perfettamente combaciare con il futuristico, spianando la strada a una nuova generazione di musicisti e composizioni che hanno fatto la storia del cinema, spesso più celebri del film stesso di cui fanno parte.

A New Hope in Concert, in definitiva, è un must per qualunque fan di Star Wars che si rispetti. Le tre date tenutesi a Milano la scorsa settimana hanno registrato il tutto esaurito; la speranza è che vengano aggiunte ulteriori date in futuro, magari in altre città, e non solo! All’estero l’intera trilogia originale è stata proposta come cine-concerto, sarebbe bello riproporre lo stesso format anche in Italia, alle porte dei 40 anni di Episodio V!

Noi, ovviamente, non mancheremo di aggiornarvi con le ultime novità.

Facebook Comments

You Might Also Like

image
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: