Videogames

Analisi del trailer delle Battaglie Spaziali di Star Wars: Battlefront II!

E’ stato diffuso prima del tempo, forse anche colpa del leak, il trailer delle Battaglie Spaziali per quanto riguarda l’attesissimo Star Wars: Battlefront II; spulciamolo assieme!

Lasciamo di seguito il trailer, sotto l’analisi:

Il trailer comincia nelle Unknown Region dove vediamo un incrociatore del Primo Ordine venir attaccato dagli X-wing della Resistenza; quasi da subito possiamo notare il t-70 nero di Poe Dameron che volteggia lungo i fianchi che appare il Tie Silencer, il veicolo inedito di Kylo Ren che apparirà in Episodio VIII.

Da qui l’azione si sposta subito, come a non voler mostrare troppo questa epoca per evitare di generare spoiler del film incombente, e ci ritroviamo sul un classico t-65 x-wing della Ribellione pilotato da Luke Skywalker in compagnia di R2-D2, che si accingono ad affrontare gli Imperiali tra i detriti della seconda Morte Nera nell’orbita di Endor. Mentre i ribelli si avvicinavano possiamo notare assieme alle grandi navi Mon Calamari alcune più piccole Corvette Corelliane, a mo’ di scorta, come succedeva sul vecchio Battlefront 2.
Ed ecco che vediamo uno stormo di caccia Tie decollare dall’hangar del molo orbitale di Fondor con Darth Vader alla guida del suo Tie Advanced x1.

Qui possiamo notare alcune piccole ma sostanziali differenze dal gameplay del precedente titolo, ossia i caccia Tie, come a contrastare la mancanza di scudi sembrano aver incrementato la quantita di colpi blaster che scaricano contro il nemico, modifica che sarebbe molto gradita vista l’infinita disparita tra gli x-wing dotati di scudo e i poveri Tie.

Finalmente gli Y wing utilizzabili

Intravediamo poi i classici Millennium Falcon e lo Slave 1 che hanno dominato per mesi come unici eroi disponibili per le missioni in volo del primo Star Wars: Battlefront, ma soprattutto gli Y-wing come veicolo utilizzabile e non solo come bombardiere impossibile da abbattere.
Dopo un paio di azioni rocambolesche i ribelli sembrano avere la meglio e distruggono uno star destroyer apparentemente ormeggiato al cantiere navale di Fondor.

E qui si aprono una seconda serie di domande: i veicoli da trasporto come gli U-wings porteranno truppe sulle navi e si dovrà abbattere le navi principali come nel precedente Battlefront 2? Oppure saranno obiettivi di una missione più grande come era nel Dlc “Death Star”?

Distruzione dello Star Destroyer su Fondor

Distrutto lo star destroyer si arriva all’epoca più attesa: le guerre dei cloni!
Ed ecco arrivare gli imponenti incrociatori di classe Venator ed i più minuti Arquiten della Repubblica ( come prima con i ribelli nave grande-nave piccola) con un gruppo d ARC-170 e V-wings contro una nave della federazione dei mercanti, e subito siamo catapultati all’inizio di Episodio III.

Ad un certo punto fa la sua comparsa la Scimitar, l’Infiltratore Sith di Darth Maul, che sfoggia un impianto di occultamento che rende la nave invisibile, e da qui piombiamo su Kamino, nel bel mezzo della battaglia, con il Sith inseguito niente meno che da Yoda in persona nel suo caccia Eta-2; da notare che mentre volano tra i palazzi si possono notare uno o più incrociatori della Repubblica, ergersi imponenti nei cieli piovosi.

Qui parte una carrellata in cui vediamo i Bombardieri dell’epoca dei cloni sparare, ai caccia droide confermando che in tutte le epoche avremo le stesse tipologie di veicoli; fino a che non compaiono gli Aiwha ( le creature simili a mante che cavalcano i kaminoani) nel mezzo della battaglia: si potranno cavalcare? avremo della fauna tipica nei pianeti dove si combatterà? Saranno alleati o nemici per i giocatori?

Un’altra cosa piuttosto interessante da segnalare in questo spezzone dedicato ai prequel è: la voce di Ahsoka! EA ne aveva già anticipato la presenza ma averne la conferma non ci può che rendere molto felici.

Eta-2, Arc-170 e Droide caccia sotto un Incrociatore di Classe Venator

Il trailer si conclude con uno degli Incrociatori visti in precedenza mentre si schianta sopra il campo di battaglia portando distruzione allo scenario circostante. Dovremmo aspettarci evoluzioni del campo di gioco in questa maniera? Avremo dei veicoli giganti che aiuteranno la fazione vincente o perdente ( stile Battlefield 1)? Oltre ai numerosi mostrati, quali saranno gli ulteriori eroi del gioco?

Queste e molte altre domande speriamo potranno trovare risposta durante la Gamescom di Colonia, che seguiremo per tenervi aggiornate sulle novità di StarWars: Battlefront II! Nella giornata di domani, alle 18.30 ora italiana sarà possibile visionare un gameplay completo delle battaglie spaziali!

Seguiteci sui social per rimanere sempre aggiornati sulle notizie e su altre curiosità del mondo Star Wars:

https://www.facebook.com/GuerreStellari.Net/

https://www.instagram.com/guerrestellari_net/

Il nuovo canale Telegram: @gsnet o tramite link https://t.me/gsnet

Facebook Comments

You Might Also Like

image
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: