Videogames

Gary Whitta (Rogue One) sulla cancellazione del videogame Star Wars di EA: “Al posto di Disney sarei furioso”

Durante la giornata, ha fatto discutere per l’ennesima volta una scelta di EA riguardante la gestione del marchio Star Wars. Parliamo dell’ormai defunto progetto di EA Vancouver, che doveva far “risorgere” quanto era già stato sviluppato da Visceral Games prima delle chiusura.

Sulla questione ha detto la sua, senza giri di parole, anche Gary Whitta, uno degli scrittori che ha collaborato alla stesura della sceneggiatura di Rogue One e ad altri progetti minori:

“E’ stata una gestione catastrofica. Al posto di Disney, sarebbe fottutamente furioso. Ho visto un po’ di cose di quel gioco e sembrava straordinario. Sarebbe stata la versione Star Wars di Uncharted.”

Girano voci per cui la storia e alcune caratteristiche di questo titolo potrebbero rinascere in un videogame decisamente più lineare e dallo sviluppo meno impegnativo. Tuttavia, visto l’andazzo, non ci punteremmo molto.

Vedremo se Star Wars: Fallen Order sarà finalmente il riscatto videoludico che tanti appassionati aspettano.

Fonte Reddit

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: