Han Solo: A Star Wars Story

Harrison Ford ha dato dei consigli per Solo: A Star Wars Story!

“Di che ti ho detto tutto ciò di cui hai bisogno, e che non puoi dirlo a nessuno”

Questo è il consiglio che Harrison Ford ha dato a Alden Ehrenreich,il nuovo Han, in un incontro lo scorso gennaio, poco prima che iniziasse la produzione di Solo: A Star Wars Story.

Ehrenreich, il ventottenne famoso per Hail, Caesar! dei fratelli Coen, ha mantenuto il silenzio su quanto scambiato con il suo predecessore:

“Ho dovuto adeguarmi agli ordini del capo in persona”.

Ma la rivista Entertainment Weekly ha scoperto ulteriori indizi sulla partecipazione di Ford al film che, nonostante abbia mantenuto le distanze, ha fornito importanti consigli sul personaggio che ha interpretato nella celebre trilogia originale.

SOLO: A STAR WARS STORY
Alden Ehrenreich is Han Solo

Il presidente della Lucasfilm e produttore di Solo, Kathleen Kennedy, che conosce Ford dai tempi de I predatori dell’Arca Perduta, ha detto di aver convocato l’attore dopo l’incontro con Ehrenreich.

“Era il solito Harrison,” ha detto la Kennedy, con il suo solito brontolare  “‘Bravo ragazzo, proprio un bravo ragazzo.’”

Ha anche sottoposto la sceneggiatura a Ford, che l’ha letta e l’ha approvata.

“Conoscendolo, non penso che Harrison sia il tipo di persona da arrivare al nulla e dettare legge”

Ma ha rappresentato una fonte importante di informazioni sul personaggio di Han e le sue origini. È con lui che George Lucas ha parlato della sua storia e del background, ancora prima di portarlo sul grande schermo nel 1977.

“Ciò che Ford ha fatto di incredibile con Alden è stato parlare di che cosa si ricordasse quando per la prima volta ha letto il copione di Star Wars, e come George abbia trattato il personaggio. Chi fosse il personaggio e come fosse nato ha dato a Alden la possibilità di capire cose che difficilmente si possono spiegare. Ci sono stati molti momenti nel film dove Alden ha riutilizzato alcuni dei consigli che Harrison gli ha dato, e ciò non può che aiutarlo ad interpretarlo al meglio.“

Fonte: Entertainment Weekly

 

Facebook Comments

You Might Also Like

image
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: