Videogames

LEGO Star Wars: The Skywalker Saga – Le ultime novità

The Skywalker Saga

LEGO Star Wars: The Skywalker Saga si è rivelato un titolo inaspettato, ma decisamente gradito da molti fan, mentre l’attenzione di tutti era rivolta su Fallen Order. James McCloughlin, game director del videogioco, in una lunga intervista ha spiegato come The Skywalker Saga si inserirà nella galassia lontana, lontana e quali novità dovremo aspettarci.

Ogni anno, l’azienda TT Games trasforma i franchise più famosi nelle popolari minifigures, aggiungendo un tono di ironia al gameplay pur rimanendo fedeli alla storia originale. Questo spiega perché i videogiochi LEGO sono così amati da un pubblico vasto – e per cui ogni anno l’azienda vende più di 100 milioni di copie e fattura 2 miliardi di dollari.

E in questa nuova avventura stellare, TT Games non è stata da meno. In particolare, McCloughlin ha affermato che anche questa volta il pubblico sarà libero di cambiare il personaggio giocabile a suo piacimento, e che The Skywalker Saga, come gli altri titoli LEGO, avrà un percorso lineare e accessibile a tutti, ma non mancherà la parte esplorativa.

La moltitudine di personaggi e la linearità del percorso sono due fondamenti nei videogiochi LEGO che non abbandoneremo mai. Allo stesso tempo, il team di sviluppo ha cercato di rendere The Skywalker Saga quanto più avvincente possibile. Ci saranno sorprese in fatto di open-world, avventure originali, doppiaggio dei personaggi. Abbiamo fatto tutto il possibile per renderlo una novità assoluta.

Nonostante questi sforzi, c’era comunque la paura che passasse inosservato ed etichettato dal pubblico come un videogioco per bambini. Tutt’ora dobbiamo affrontare la concorrenza con un titolo oggettivamente più maturo e che uscirà prima del nostro.

Quando abbiamo rilasciato l’annuncio, il feedback è stato oltre le nostre aspettative più rosee.

Le novità che apporteremo in questo titolo verranno applicate anche ai videogiochi futuri di altri franchise.

La vera sfida per TT Games sarà quella di coprire con eventi originali il periodo compreso tra Gli Ultimi Jedi e L’Ascesa di Skywalker.

Al momento, ci stiamo concentrando soprattutto sul potenziamento dei combattimenti. I personaggi che utilizzeranno il blaster verranno guidati dall’esterno, mentre chi userà la spada laser potrà sfruttare diverse combo e abilità con la Forza. Abbiamo imparato molto dai tempi de La Saga Completa, e abbiamo affrontato tutti i limiti presenti in quel videogioco.

Un aspetto cruciale sarà che il giocatore potrà scegliere da che punto della storia partire. Questo interrogativo è la chiave della nostra produzione.

The Skywalker Saga sarà fondamentale per capire cosa piace e cosa non piace al nostro pubblico, e di conseguenza che direzione prendere per i futuri videogiochi.

Nei prossimi mesi sicuramente dovremo aspettarci un’anteprima per The Skywalker Saga, in uscita nel 2020. Voi quale videogioco state aspettando di più?

Facebook Comments

You Might Also Like

image
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: