Interviste

Un concept di Rebels riguardava i piani della morte nera

Dave Filoni ha rivelato che inizialmente in Rebels ci sarebbe dovuta essere la scoperta dei piani della morte nera. Si tratta di un’idea nata naturalmente prima dell’annuncio dello spinoff Rogue One, dove questo argomento è stato approfondito magistralmente. Ecco le parole di Filoni su questa possibilità sfumata e sulla serie in generale:

Inizialmente ci sono state molte chiacchierate sulla possibilità di far trovare ai ribelli i piani della morte nera nella serie, ma dopo che Rogue One ha preso forma ovviamente questa opzione è stata scartata. Sinceramente non avrei voluto includere questa storia in Rebels, perché volevo che la storia fosse incentrara su Ezra e non che tutto andasse a parare da un’altra parte della storia. Nel primo episodio si vede un bambino, Ezra, su un pianeta oppresso dall’impero. La premessa del viaggio del personaggio è quindi che riuscirà a liberare questo pianeta dall’oppressione. Quindi le domande che ci siamo posti erano su come Ezra avrebbe potuto ottenere questa vittoria e salvare la sua gente. Simon Kinberg mi ha aiutato a focalizzare i miei sforzi sull’aspetto familiare dello show. Si parla di questo ragazzino e della sua famiglia. Nel tempo abbiamo iniziato a collegare i punti sull’importanza della sua famiglia di sangue e della sua nuova famiglia, composta dalla Ghost crew. La storia riguarda ciò che ha bisogno di lasciar andare e come i suoi nuovi amici diventano sempre più parte della sua vita. Abbiamo ottenuto alla fine ciò che ci siamo costruiti fin dall’inizio, cioè che fosse lui a salvare i suoi amici e a liberare Lothal dall’Impero.

Che ne pensate voi? Vi è piaciuto Rogue One oppure avreste preferito concentrare il tutto in qualche episodio di Rebels, senza farci un film intero?

Acquista su Amazon.it

Facebook Comments

You Might Also Like

image
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: