Fonte: Techradar.com, di Richard Edwards , Samuel Roberts

La data di uscita della stagione 2 di Mandalorian su Disney Plus è ottobre 2020 e non cambierà: lo show televisivo di Star Wars creato da Jon Favreau ha terminato le riprese prima che la pandemia mondiale fermasse la TV e l’industria cinematografica. I lavori di post-produzione della stagione 2 di Mandalorian sono continuati per tutto il periodo del blocco, quindi si può essere certi che rivedremo “The Child” (Baby Yoda) quest’anno. 

Un sacco di cose sono previste per la stagione 2 di The Mandalorian, per cui seguiranno piccoli allert spoiler per coloro che non vogliono rovinarsi la sorpresa. 

Numerosi personaggi di Star Wars appariranno in questa stagione, tra cui un personaggio chiave della serie animata di The Clone Wars, nonché uno dei personaggi più iconici, da parecchio tempo, proveniente dai film di Star Wars. In questa prossima stagione, ci aspettiamo di saperne di più anche sul pianeta natale di Baby Yoda, così come la Darksaber intravista nell’ultimo episodio della prima stagione. 

Seguiranno potenziali spoiler per la stagione 2 di The Mandalorian, parlando della data di uscita della serie, il cast, il trailer e altro ancora.

The Mandalorian stagione 2 data di uscita: ottobre 2020.

La data di uscita della stagione 2 di Mandalorian è ottobre 2020, la Disney lo ha annunciato a febbraio. L’amministratore delegato della Disney, Bob Chapek, ha successivamente confermato tale data dopo l’inizio del lock-down quando il futuro della produzione TV e cinematografica sembrava compromesso.

La stagione 2 di Mandalorian ha terminato le riprese prima della crisi sanitaria e ora i lavori di post-produzione sono in corso da remoto. Il produttore esecutivo Jon Favreau durante il festival televisivo ATX virtuale di quest’anno ha dichiarato:

“Siamo stati abbastanza fortunati da aver finito le riprese prima del lock down. Grazie alla tecnologia all’avanguardia di Lucasfilm e ILM, siamo stati in grado di realizzare tutti i nostri effetti visivi, l’editing e la post-produzione da remoto attraverso sistemi che erano stati creati da quelle aziende per noi.”

Il cast della stagione 2 di Mandalorian: Boba Fett, Bo-Katan e Ahsoka Tano si uniscono alla serie.

Questo è il cast principale di The Mandalorian della seconda stagione che conosciamo, ma abbiamo incluso anche membri del cast di cui si vocifera la partecipazione. 

  • Pedro Pascal nel ruolo di The Mandalorian / Din Djarin
  • Gina Carano nel ruolo di Cara Dune
  • Carl Weathers nel ruolo di Greef Karga
  • Giancarlo Esposito nel ruolo di Moff Gideon
  • Michael Biehn (rumor)
  • Temuera Morrison nel ruolo di Boba Fett (rumor)
  • Rosario Dawson nel ruolo di Ahsoka Tano (rumor)
  • Katee Sackhoff nel ruolo di Bo-Katan Kryze (rumor)
  • Timothy Olyphant nel ruolo di Cobb Vanth (rumor)

Seguiranno i potenziali spoiler per la stagione 2 di The Mandalorian.

Da quando la serie TV ha debuttato, le voci sui personaggi che appariranno nella stagione 2 di The Mandalorian sono andate sono andate fuori controllo. Qui, abbiamo incluso solo quelli provenienti da fonti con un certo riscontro nelle notizie su Star Wars, e l’elenco del cast riportato sopra per The Mandalorian stagione 2 si concentra su ciò che sappiamo in base ai rumors circolati. 

Come riportato da THR, il leggendario cacciatore di taglie Boba Fett apparirà nella stagione 2 di Mandalorian, questa volta interpretato da Temuera Morrison, che in precedenza aveva interpretato Jango Fett nell’episodio 2: L’Attacco dei Cloni. Apparentemente sarà un ruolo da protagonista, ma presumibilmente questo significa che Boba Fett è sfuggito al suo destino nella fossa del Sarlacc in Il Ritorno dello Jedi. Non sarà l’unico personaggio di Star Wars del passato ad apparire quest’anno.

Timothy Olyphant, famoso per i suoi ruoli in Deadwood e Justified, apparirà nella seconda stagione sulla base di quanto riportato da THR. In base ad un articolo di Slashfilm, Olyphant indosserà l’armatura di Boba Fett nella seconda stagione, ma in realtà interpreterà un personaggio di Star Wars chiamato Cobb Vanth. Creato per i romanzi di Chuck Wendig Star Wars: Aftermath, il personaggio sembra essere uno sceriffo di una piccola location di Tatooine chiamata Freetown. I libri suggerivano che indossasse l’armatura di Fett, e sicuramente questo lo porterà ad incontrarsi con il cacciatore di taglie stesso.

rosario dawson ahsoka tano

Come già riferito, Rosario Dawson interpreterà Ahsoka Tano, personaggio proveniente dalla serie animata The Clone Wars, nella stagione 2 di The Mandalorian. Questo segnerebbe la prima apparizione del personaggio in live-action. Anche Variety ha confermato la notizia, asserendo che si tratta di un ruolo da guest star. Parlando con Variety , Dawson ha riferito quanto sarebbe eccitata per un ruolo del genere. “Non è ancora confermato”, ha detto, “ma quando ciò accadrà sarò molto felice.”

Anche Michael Biehn di Aliens e Terminator farà parte del cast di The Mandalorian nella seconda stagione, probabilmente interpretando un cacciatore di taglie, come riferito da The Hollywood Reporter

Nel maggio 2020, Slashfilm ha riferito che Katee Sackhoff riprenderà il suo ruolo di guerriera mandaloriana Bo-Katan Kryze della serie animata Star Wars: Rebels, solo che questa volta sarà in live-action.

Il trailer della stagione 2 di Mandalorian: quando ci aspettiamo di vederne uno.

Purtroppo non c’è ancora un trailer per la prossima stagione. La Star Wars: Celebration avrebbe avuto luogo il 27 agosto, data in cui ci aspettavamo di vedere il trailer della seconda stagione di The Mandalorian, ma l’evento è stato cancellato per ovvie ragioni. L’aspettativa è che Lucasfilm ne rilascerà uno più o meno nello stesso periodo, ma nulla è stato ancora confermato. 

La storia della stagione 2 di The Mandalorian: la ricerca del pianeta natale di Baby Yoda?

Nel finale della prima stagione tutto suggerisce che la seconda stagione di The Mandalorian si concentrerà sulla ricerca della casa natale di “the Child” – alias Baby Yoda. Ciò contraddirebbe certamente la “famosa” regola di George Lucas di non rivelare l’origine delle specie di Yoda …

Durante il finale della prima stagione, “Il Fabbro” mandaloriano su Nevarro, definendo the Child un trovatello (e quindi probabilmente non, come precedentemente ipotizzato, un clone ), dice al Mandaloriano che dovrà occuparsi lui di riportarlo dalla sua gente.

“Secondo il Credo, è sotto la tua custodia… Non hai scelta, è tuo dovere riportarlo ai suoi simili.”

Sfortunatamente per Mando, “Il Fabbro” non aveva alcuna informazione su dove trovarli.

“Dovrai scoprirlo tu”

Ma come sempre in Star Wars, c’è un certo grado di ambiguità – e l’identità di chi il Mandaloriano stia effettivamente cercando potrebbe essere diversa. Forse Mando, come sembra a prima vista, sta cercando il mondo natale delle specie di Yoda. O forse sta semplicemente cercando Jedi sopravvissuti all’epurazione dell’Ordine 66 dell’Imperatore vista in la Vendetta dei Sith, circa tre decenni prima. 

Perché tale confusione? Nei mondi dell’Orlo Esterno, che forniscono lo scenario per The Mandalorian, gli exploit della Forza degli Jedi sono solo un mito – in effetti, il Mandaloriano dice semplicemente sulle abilità della Forza di Baby Yoda che:

“Può muovere gli oggetti con la sua mente”. 

“Il Fabbro” rivela al Mandaloriano cosa conosce in merito ad antichi nemici dei Mandaloriani che avevano gli stessi poteri:

“Conosco queste cose…..I canti di epoche antiche narrano le battaglie tra Mandalore il Grande e un ordine di stregoni chiamati Jedi che usavano simili poteri….I suoi simili erano nemici ma costui non lo è.”

Quindi, visto che le battaglie di Mandalore erano contro gli Jedi, piuttosto che specificamente con la specie di Yoda, questo implica che la nuova taglia di Mando potrebbe essere in realtà lo Jedi. Ad ogni modo, l’attore Pedro Pascal ha confidato di sapere cosa sia Baby Yoda.

Aspettatevi di più da Moff Gideon (Giancarlo Esposito) nella seconda stagione di The Mandalorian, probabilmente in cerca di vendetta dopo la battaglia alla fine della stagione 1.

“Maggiore azione epica con spada laser nel corso di questa stagione”

ha detto l’attore al Fan Expo Canada (via Comic Book). Potrebbe significare che ci sarà un duello con la spada laser nella stagione 2 di The Mandalorian?

La stagione 2 di Mandalorian: gli spin-off potrebbero essere in lavorazione e la stagione 3 è stata confermata.

Bob Iger, ex amministratore delegato e attuale presidente esecutivo del consiglio di amministrazione della The Walt Disney Company, ha accennato a più personaggi che saranno introdotti nella stagione 2 di The Mandalorian, con possibili spin-off in fase di preparazione.

Le frasi riportate da Iger suggeriscono che gli spin-off si concentreranno più su personaggi nuovi, piuttosto che su quelli esistenti. Molti fan potrebbero affermare che Cara Dune di Gina Carano sarebbe una buona scelta … ma poi forse alcuni di quegli altri personaggi che si vocifera come Ahsoka Tano potrebbero essere portati in scena in Live-Action.

Anche la stagione 3 di Mandalorian sembra essere già in lavorazioneVariety ha confermato che Jon Favreau è impegnato nella stesura della terza stagione, con il dipartimento artistico di Lucasfilm che inizia già a lavorare al prossimo set di episodi.

Sebbene non sia tecnicamente uno spin-off di Mandalorian, la prossima serie animata The Bad Batch significherà avere un rifornimento costante di Star Wars nel 2021 al termine della stagione 2 di The Mandalorian. Seguendo i soldati d’élite introdotti per la prima volta in The Clone Wars, vedremo i cloni sperimentali in intrepide missioni mentre tentano di trovare un senso in un’era post-cloni. Il premiato creatore Dave Filoni, in questa serie animata, ritorna al fianco di Athena Portillo (Clone Wars), Brad Rau (Rebels) e Carrie Beck (Rebels) come produttori esecutivi.

The Mandalorian stagione 2: la spiegazione della Darksaber.

The Mandalorian 1x08

Quando Moff Gideon sbuca fuori dal suo TIE Fighter colpito alla fine di The Mandalorian nella prima stagione, usa una lama che sembra molto simile a una spada laser, ma sembra piuttosto diversa dalle armi che siamo abituati a vedere nelle mani di Jedi e Sith. Più simile a una spada, con una lama nera circondata da un bagliore luminoso, dovrebbe tuttavia essere familiare agli spettatori di Star Wars: The Clone Wars e Star Wars Rebels perché sembra proprio la leggendaria Darksaber.

Questa arma unica è una parte fondamentale della tradizione di Star Wars – e in particolare di Mandalorian -. Originariamente creata da Tarre Vizsla, il primo guerriero mandaloriano a unirsi all’ordine Jedi, divenne un simbolo di potere sul pianeta di Mandalore. Alla conclusione di Star Wars Rebels (ambientato due anni prima degli eventi di Star Wars: Una Nuova Speranza) finì nelle mani di Bo-Katan Kryze, che era considerata l’erede legittima della leadership mandaloriana. 

Ma come è finita un’arma così importante nelle mani di Moff Gideon? Sappiamo che a un certo punto tra la fine di Rebels e Il Ritorno dello Jedi, l’Impero compì la cosiddetta “Grande Epurazione”, spazzando via quasi tutti i Mandaloriani. Sappiamo anche che Gideon era un ufficiale dell’Imperial Security Bureau (ISB) durante l’Epurazione, quindi in quel momento avrebbe potuto accaparrarsi la Darksaber. Con la Sackhoff che interpreta Bo-Katan in The Mandalorian, ha senso che sia sopravvissuta e possa cercare vendetta. 

In alternativa, la Darksaber avrebbe potuto essere in possesso della “Tribù” mandaloriana che viveva sottoterra su Nevarro durante la stagione 1 de The Mandalorian – Gideon avrebbe potuto semplicemente recuperarla quando le truppe imperiali rimanenti spazzarono via la maggior parte dei Mandaloriani in clandestinità. 

Giancarlo Esposito si è divertito molto a stuzzicare i fan su Entertainment Tonight a luglio. “Avere questa saber significa che posso usarla e posso fare il mio lavoro sporco, che sono un combattente, che sono un guerriero. Fa parte di me.” Ma, affrontando le domande sul fatto se fosse un Sith Lord, ha suggerito:

È davvero quell’eroe caduto? È un discendente di Darth Vader? Chi è? Cosa vuole?” 

Se Gideon fosse un Force User, si rafforzerebbe l’ipotesi che Ahsoka Tano comparirà come il suo rivale sensibile alla forza.

I registi della stagione 2 di Mandalorian: Jon Favreau, Peyton Reed e Robert Rodriguez sono confermati.

Nonostante sia stato il creatore e lo scrittore principale della prima stagione di The Mandalorian, il regista di Iron Man Jon Favreau non ne ha diretto un singolo episodio, ma The Mandalorian stagione 2 trarrà beneficio dal suo contributo. “Non ne ho avuto occasione l’ultima volta perché stavo facendo Lion King”, ha detto Favreau a EW . “Quindi subentrerò per uno di loro.”

Altri registi confermati per la stagione 2 sono Peyton Reed (Ant-Man) e Robert Rodriguez (Sin City). Anche Dave Filoni e Rick Famuyiwa tornano a dirigere dalla prima stagione, insieme all’attore Carl Weathers. Recentemente è stato confermato che Bryce Dallas Howard tornerà a dirigere anche un episodio della seconda stagione di The Mandalorian.

Anche George Lucas è stato sul set dello spettacolo, dando vita a questa fantastica foto:

The Mandalorian stagione 2: rumors su apparizioni dei personaggi della Trilogia originale.

Secondo Deadline, “Addetti ai lavori hanno lasciato intendere che diversi personaggi conosciuti della mitologia dei film della saga di Skywalker appariranno durante la seconda stagione dello show”. Il tweet di Jon Favreau sulla data di uscita sopra mostrava una foto di un Gamorreano, una delle cosiddette Pig Guards del Palazzo di Jabba in Il Ritorno dello Jedi, ma sospettiamo che – se le voci di questo insider sono accurate – si riferiscano a qualcuno di molto più importante.

È probabile che si riferisca a Boba Fett, ma la frase suggerisce che sono possibili più personaggi. 

È improbabile che Luke Skywalker emerga dalla saga che porta il suo nome, ma ci sono molti grandi nomi nell’universo di Star Wars che opereranno all’epoca di The Mandalorian. Dopotutto, è ambientato cinque anni dopo la distruzione della seconda Morte Nera in Il Ritorno dello Jedi. I sopravvissuti alla trilogia originale Han Solo, la Principessa Leia, Chewbacca, Lando Calrissian, C-3PO, R2-D2 e persino le leggende ribelli Wedge Antilles, l’ammiraglio Ackbar e Nien Nunb potrebbero incrociare il Mandaloriano e Baby Yoda. 

Ma saremmo molto più interessati a vedere il padre del generale Hux, Brendol – un ex ufficiale imperiale che è stato determinante nella formazione del Primo Ordine – o persino i genitori di (SPOILER ALERT) Rey. Ora che sappiamo che hanno vissuto in clandestinità – fingendo di non essere “nessuno” prima di abbandonare Rey – qualsiasi nuova occhiata al loro retroscena potrebbe migliorare ciò che abbiamo appreso in The Rise of Skywalker.

Forse, più probabilmente, si tratterrà della ricomparsa di vari cacciatori di taglie assoldati da Darth Vader per catturare il Millennium Falcon in L’Impero Colpisce Ancora. IG-88, Zuckuss, Dengar, Bossk e 4-LOM sono ancora teoricamente alla ricerca di lavoro al tempo di The Mandalorian stagione 2, e sicuramente operano negli stessi alveari di feccia e malvagità del nostro amichevole Mando di quartiere. 

Come potrebbe tornare Boba Fett? Il cacciatore di taglie è riuscito a sfuggire 1000 anni di digestione nelle storie “Legends” del vecchio Universo Espanso, una trama che potrebbe essere portata nel canone ufficiale. E ci sono anche state molte speculazioni online sul fatto che la misteriosa figura su Tatooine che trova il corpo del defunto Fennec Shand nell’episodio 5, “The Gunslinger”, potrebbe essere lo stesso Fett – gli speroni tintinnanti potrebbero essere solo un indizio …

E anche se il possessore degli speroni non fosse Fett, una teoria particolarmente interessante riportata su Inverse suggerisce che potrebbe essere un membro della famiglia – Ailyn Vel, sua figlia nelle storie Legends. Potrebbe essere questa l’identità del misterioso Funko Pop! nella foto qui sotto? Vedremo più di un membro della famiglia Fett nella seconda stagione?

The Mandalorian è il miglior Star Wars da anni.

Siamo davvero impazienti di vedere la stagione 2 di The Mandalorian, che arriverà fra poco meno di tre mesi! Se la prossima serie di episodi intreccia il semplice stile narrativo dello show con grandi guest star del passato di Star Wars, questo sarà un vero evento televisivo. Non manca molto ormai …

ADVERTISEMENT