Videogames

[Rumor] Il droide del protagonista nel videogame Star Wars sviluppato da Visceral

Tra i rumor inerenti Star Wars, nell’ultimo periodo, a farla da padrona è il videogame sviluppato da Visceral Games che dovrebbe giungere sul mercato – a scanso di problemi – nel 2018.

Dopo avervi riportato alcune interessantissime anticipazioni su colui il quale dovrebbe essere il protagonista del titolo e su alcuni importanti aspetti della trama, è oggi il turno del droide che dovremmo trovare in compagnia di Dodger (apparentemente, nome in codice del protagonista):

Il droide, ottenuto grazie ad un furto, dovrebbe chiamarsi Doc e – come fa facilmente immaginare il nome – dovrebbe essere il medico sul campo durante le azioni. A livello di design dovrebbe essere direttamente ispirato agli stessi concept di R2-D2 realizzati da Ralph McQuarrie e che hanno già dato origine a BB-8.

Il concept di R2-D2 realizzato da Ralph McQuarrie

Concettualmente, dovrebbe muoversi come intuibile dal concept: un “corpo” cilindrico, di colore bianco, posto su una sfera – componente che consentirà il movimento. I dettagli dovrebbero essere di colore rosso. In cima dovrebbe esserci una sorta di antenna più simile a quella di Chopper, il droide di Star Wars: Rebels.

Per concludere, è piuttosto interessante sottolineare alcune funzioni che dovrebbero caratterizzare questo personaggio. Oltre alla possibilità di fornire realmente un supporto medico, la testa dovrebbe potersi staccare dalle restanti parti per svolgere qualche azione particolare: aiutare ad esempio il protagonista a scassinare porte oppure, grazie al braccio meccanico, rapinare degli ignari Stormtrooper.

Naturalmente sono voci ma, considerata l’estrema passata affidabilità della fonte (MSW), è estremamente probabile che quanto riportato si avvicini e molto alla realtà.

Ovviamente continueremo a tenervi aggiornati su tutte le notizie in merito.

Facebook Comments

You Might Also Like

image
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: