Live Action Serie TV

In arrivo una serie live action su Mandalore dopo il crollo dell’Impero (RUMOUR)

La guerra su Mandalore rappresentata in un dipinto.

Negli ultimi mesi sono circolate diverse voci riguardo una possibile produzione di una serie TV sotto la sapiente regia di Jon Favreau (Iron Man, Iron Man 2, Il libro della Giungla). Ora, rumour sempre più consistenti fanno credere che la sua serie live action sarà ambientata tre anni dopo la caduta dell’Impero a Mandalore, patria dei più grandi cacciatori di taglie, più volte ripresa in The Clone Wars.

Nello specifico, la serie potrebbe concentrarsi sulla “restaurazione” di questo grande pianeta, bisognoso di ritornare ai fasti di un tempo, prima che la guerra civile e l’Impero lo logorassero dall’interno. Come chi ha visto The Clone Wars ricorderà, Mandalore era diviso fondamentalmente in due fazioni, chi riconosceva come sua legittima guida la Duchessa Satine, e chi appoggiava l’organizzazione criminale Ronda della Morte e il suo leader, Pre Viszla. E’ abbastanza ovvio come due fazioni di questo tipo abbiano continuato ad esistere per anni, e come potrebbero essere il fulcro di una trama ricca di colpi di scena.

Dato questo quadro generale c’è già a chi pensa a un possibile titolo: The Siege of Mandalore.

Per quanto riguarda la messa in onda, è molto probabile che avremo da aspettare almeno un anno per la produzione, considerando che la sezione TV in questo momento è al lavoro sull’acclamato The Clone Wars con 12 nuovi episodi e sulla nuova Resistance.

Come sfruttare gli effetti speciali di una galassia lontana lontana in una serie TV?

Sicuramente è una questione cruciale e su cui si baserà il successo o meno di un prodotto così ambizioso, per di più live action. Se i rumour fossero confermati, potremmo dormire sogni tranquilli: una collaborazione tra ILM e LAB potrebbe unire la qualità degli effetti visivi a cui siamo abituati ad un costo di produzione minore rispetto ai film della saga. Minore, si fa per dire, dato che il budget totale della serie ammonta a circa 100 milioni di dollari per 10 episodi.

Ecco un video esplicativo prodotto da ILM e LAB per farci un’idea di come potrebbero essere i nuovi effetti speciali.

Tirando le somme, la nuova serie tratterà la restaurazione di Mandalore e la sua cultura, dopo una serie di conflitti che hanno profondamente colpito la popolazione. Tutti i personaggi saranno inediti nell’universo stellare, anche se si spera in un piccolo cameo del leggendario Boba Fett. Chissà se ad un certo punto compariranno anche Bo Katan e Sabine Wren, tra i protagonisti di Rebels, dalla parte di chi appoggia l’indimenticata Duchessa.

Nel frattempo, speriamo che queste voci vengano ufficializzate per scoprire maggiori dettagli sul progetto. Restate sintonizzati!

Fonte: MSW

Facebook Comments

You Might Also Like

image
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: